Curiosità del Vinitaly 2013

Stand originali, cantine social e flash mob

Come ogni anno si è svolto presso Veronafiere (7-10 aprile 2013) il consueto appuntamento con il Vinitaly e anche noi di Advertigo non potevamo mancare a questo importante evento dello scenario vinicolo italiano. Il Vinitaly è la più grande manifestazione internazionale dedicata al vino, punto di incontro tra domanda e offerta, espressione e promozione del Made in Italy nel mondo.

vinitaly 2013

Vinitaly i numeri2012

Vinitaly i numeri2012

Ecco qualche dato relativo all’edizione 2012 per rendersi conto della vasta dimensione internazionale di questo Salone del Vino e dei Distillati: 95.000 metri quadrati di superficie, 12 padiglioni, più di 4.000 espositori e 140.600 visitatori.
Quest’anno in contemporanea con il Vinitaly ci sono stati in programma anche il Sol&Agrifood (Rassegna Internazionale dell’agroalimentare di qualità) ed Enolitech (Salone Internazionale delle Tecniche per la Viticoltura, l’Enologia e delle Tecnologie Olivicole ed Olearie).

La nostra visita inizia dal padiglione della Toscana. All’interno, le numerose aziende vinicole presenti fanno conoscere i loro vini attraverso stand più o meno originali come il castello di Banfi o un igloo ricoperto di foglie per le cantine Piccini. Inoltre ci sono anche i consorzi, ambasciatori delle migliori denominazioni della regione, dal Brunello fino al Chianti, dove anche le piccole cantine, che

Vinitaly Toscana

Vinitaly Toscana

non hanno un proprio stand, ottengono una notevole visibilità all’interno della fiera. In questo padiglione ci ha incuriosito una particolare istallazione composta da una grande teca in vetro con all’interno numerose farfalle sospese in volo che, a primo acchito, non sembravano proprio tali. Si tratta infatti del simbolo della regione Toscana che, all’interno del padiglione dedicato, non dispone di un proprio spazio istituzionale e che ha voluto mettersi in mostra in modo originale incuriosendo i passanti. La farfalla infatti è il nuovo logo che rappresenta i vini toscani al Vinitaly e che notiamo anche all’ingresso del padiglione. Così la forma della Toscana è diventata una farfalla pronta a volare e a farsi messaggera dell’alta qualità dei vini toscani nel mondo.

Nella zona dedicata ai vini del Trentino invece c’è molta attenzione per l’ambiente, infatti numerosi stand sono costruiti in legno e con materiali naturali per favorire la perfetta armonia tra la natura della regione e i vini prodotti.

Continuiamo il nostro giro nel padiglione delle Marche che, secondo una recente ricerca, risulta essere la regione più

Vinitaly Marche

Vinitaly Marche

social e questo è evidente anche dall’integrazione del famoso hashtag di Twitter all’ingresso #destinazionemarche. All’interno c’è anche la postazione della nota trasmissione radiofonica di Radio 2 Decanter i cui conduttori sono stati gli ideatori del flash mob dedicato al bicentenario della nascita di Giuseppe Verdi presso il padiglione dell’Emilia Romagna. Approposito di Social Network, le aziende vinicole che li utilizzano li hanno integrati graficamente nei loro stand come ad esempio Donnafugata ed altri. Inoltre durante la fiera sono numerose quelle aziende che condividono i contenuti dell’evento sui propri canali social. Lo strumento più utilizzato e che si presta meglio in questi casi è Twitter, ideale per un racconto in diretta dell’evento. Altre  cantine invece organizzano veri e propri momenti di degustazione dedicati a winelovers e wine blogger come ad esempio fa Frescobaldi.

Infine due piccole note dolenti relative all’organizzazione della fiera. La prima riguarda la App Vinitaly, dedicata ai visitatori, disponibile solo ed esclusivamente per dispositivi con tecnologia iOS e la seconda il servizio Wi-Fi offerto a pagamento!

Il nostro BTO 2011

L'evento più atteso del turismo

Quarta edizione di Buy Tourism Online, l’evento più atteso del settore travel 2.0, che si tiene alla stazione Leopolda di Firenze oggi e domani.

La redazione social di Advertigo sarà presente entrambi i giorni.
Promosso da Regione Toscana, Toscana Promozione e Camera di Commercio di Firenze e realizzato da Fondazione Sistema Toscana e BTO Educational, Buy Tourism Online è un evento unico in Italia e in Europa, un momento di incontro formativo, informativo e commerciale tra gli operatori della filiera turistico-ricettiva e i big player tecnologici che stanno radicalmente trasformando il settore, ma anche un’occasione per stimolare la creatività e l’iniziativa imprenditoriale, grazie alla condivisione di nuove idee e modelli di business, possibili grazie al web.

Continue reading